Sapore etnico

Sapore etnico

Avete mai passato un’estate senza fiori? Senza inciampare in una collana etnica, in una borsa floreale, in una gonna ibizenca o una camicia dal riflusso equatoriale? Mai. La tendenza definita vagamente “etnica” ne agglomera decine, tutte con il potere di farci sognare, di trasportarci in mondi lontani, di dare al nostro outfit un guizzo di anticonformismo, di sogno.

L’accessorio diventa un veicolo formidabile per sconfiggere la banalità. Basta una mini shopper stile Batik (come quelle che fa Gabs), una collana Masai oppure intrisa di fiori che si aggrappano a catene, un portafogli che sembra uscito dai laboratori di un ceramista ischitano. E il gioco è fatto.

Dove trovare questi articoli?
Lascia un commento
Captcha
Ricarica
Top