Raffreddare, per proteggere la pelle dall’invecchiamento

Raffreddare, per proteggere la pelle dall’invecchiamento

Ci hanno sempre detto che il ghiaccio tonifica. Il freddo restringe i pori dilatati, dona un effetto tonico che contrasta la flaccidità e le righe. Ecco perché uno dei rimedi della nonna consisteva nel mettersi un cubetto di ghiaccio sul viso e su zone bisognose di sostegno come il seno. Il freddo, sulla pelle, agisce sui vasi sanguigni sottocutanei, migliora la circolazione, garantisce la corretta ossigenazione delle cellule. Ecco perché molti cosmetici, per il viso e per il corpo, inglobano ingredienti ad effetto “raffreddante”. 

La pelle si mantiene soda ed elastica grazie all’effetto “freddo” ma c’è di più: anche gli effetti deleteri dei radicali liberi vengono ridotti! In zone ad alto rischio cellulite, problemi come ritenzione idrica e difficoltà di circolazione ricevono dall’effetto freddo una bella sferzata. Fra i cosmetici che puntano sull’effetto freddo, vi è il Crio Gel Anticellulite di Collistar. Estratto di caffè verde, che è particolarmente attivo nei confronti della cellulite, fitoestratti di ananas, ippocastano, rusco e arancia amara. Centella e mirtillo, uniti all'acerola, ricca di vitamina C, completano l’opera di tonificazione ed elasticizzazione dell’epidermide. Invece l’exfoliating Scrub di Clinique contiene mentolo ed è un esfoliante intensivo a base d’acqua. Hydra Gel Posthelios di LaRoche Posay è un gel freschissimo con il 76% di acqua termale, ricca di anti ossidanti per contrastare i radicali liberi. Il suo effetto fresco dà immediatamente sollievo dal calore, idratando a fondo per 24 ore. Per il volto, il Siero Riparatore di Lierac si basa su olio di avocado e tecnologia crio termica.

Dove trovare questi prodotti?
Lascia un commento
Captcha
Ricarica
Top